domenica 16 dicembre 2007

Pontone e Piazza Giordano




10 considerazione semi-serie sui lavori di Piazza Giordano


1. Pontone ha detto che gli alberi che ha fatto tagliare erano malati ed entro 30 anni sarebbero comunque morti. Pontone nella vita fa medico: non farà mica così anche con i suoi pazienti ultra-sessantenni? “Signora, che lo curiamo a fare suo marito, tanto entro massimo 30 anni deve morire comunque...”

2. Pontone ha detto che gli alberi sono stati abbattuti perchè, secondo una perizia dell'Università, erano pericolanti. E cosa dicono gli esperi dell'Università della Giunta Ciliberti? Non sarebbe il caso di abbattere anche quella?

3. I Grilli di Foggia hanno annunciato che, visto come ha gestito la faccenda, alle prossime elezioni non voteranno per Pontone e per il Partito Democratico. Per favore non ditemi che altrimenti li avreste votati?

4. Pontone ha assicurato che almeno le statue non verranno abbattute. Sembra che dopo averlo letto molti calciatori del Foggia abbiano tirato un sospiro di sollievo...

5. Anche i Comunisti Italiani hanno criticato Pontone. Hanno addirittura chiesto scusa ai cittadini per aver appoggiato Ciliberti. Compagni che sbagliano...

6. Dicono che stanno abbattendo gli alberi per non perdere i soldi dei POR 2000-2006. Speriamo che non facciano un POR che prevede l'abbattimento dell'Ospedale, altrimenti pur di non perdere soldi ci buttano giù anche quello...

7. I Verdi dicono che la giunta ha deciso di abbattere 100 alberi nel boschetto nella villa. Sembra di stare in Brasile ai tempi delle battaglie di Chico Mendes contro il disboscamento. Che dobbiamo fare invitare anche noi Sting per fare un concerto per difendere gli alberi?

8. Nella conferenza stampa di aprile si parlò di “Marciapiedi, illuminazione, elementi di arredo urbano, come panchine, cestini per i rifiuti, rastrelliere per biciclette, alberi e aree verdi con la creazione ex-novo di corridoi naturali”: forse per giudicare bisogna aspettare la fine del lavori, se però è vero che chi ben comincia è a metà dell'opera Pontone deve ancora avviarsi...

9. Sembra che i lavori siano costati circa 400 mila euro. Stessa somma di quello scempio di monumento all'aviatore con tanto di aereo di guerra posizionato davanti alla nuova sede della Provincia. Non sarà l'importo a portare sfiga?

10. All'inizio ero come cittadino ero indignato per non aver potuto conoscere in anticipo il progetto. Poi ho scoperto che non lo conoscono nemmeno molti consiglieri comunali di maggioranza e di opposizione. Quando si dice “mal comune mezzo gaudio”...

3 commenti:

jacob ha detto...

Ieri, passando davanti alla piazza, uno di noi ha esclamato:
"Madò, ma veramente hanno tagliato gli alberi?".
Un altro: "Si, erano malati".
Replica: "Vabbù, ma mica infettavano" (in foggiano: "ammscavan")...

Anonimo ha detto...

sempre le solite sporche manovre del potere. pontone deve scusarsi con i cittadini foggiani deve chiedere umilmente scusa per quello che ha fatto. qui si parla di uno sporco gioco di interessi personali dello stesso assessore. di chi sono le ditte che hanno eseguito i lavori? il progetto chi lo conosceva? la cittadinanza ha potuto replicare al progetto o è stato deciso dal solo assessore? gli alberi erano realmente malatri e non si potevano curare? quanti erano ammalati? perchè non c'è stata gara d'appalto? assessore mi permetta prrrrrrrrrrrrr.ninni

dosenegal ha detto...

Circa due mesi fa, abbiamo costituito il "Comitato autoriduzione imposte e tasse quartiere santo stefano" perchè stanchi e proprio in contrapposizione ai lavori iniziati in piazza giordano che riteniamo futili, voluttuari ed inutili rispetto a situazioni antigieniche e di poca sicurezza persistenti nel quartiere.
Molta risonanza al problema sollevato, immediatamente invitati e ricevuti prima dall'ass. salatto e poi dall'ass. pontone, siamo stati assicurati che....potete immaginare.
A tutt'oggi, mentre in p.zza giordano i lavori languono, anche noi aspettiamo ancora.
Facìteve dùje cùnte, che chi tenìme a che ffà!!