mercoledì 13 maggio 2009

Il manifesto elettorale più brutto/2 Paglia


In questo concorso mi sono ripromesso di non entrare nel merito delle candidature, altrimenti scadrei nel più bieco populismo...

Comunque nel caso di Antonio Paglia, in consiglio comunale da più di trenta anni,
più che il manifesto a contare (in negativo) è lo slogan, ma si può scrivere
SINCERITA' E' UN ELEMENTO IMPRESCINDIBILE?

ma chi sono i ghostwriter dei politici foggiani?

4 commenti:

dosenegal ha detto...

ma che cacchio pretendi da uno che in trent'anni parla una volta attraverso un suo manifesto, pure di capirlo!

gianni ha detto...

per andare affanculo in modo stabile
speriamo per l'eternità!

oltretutto ci sarebbe da pagare i diritti d'autore agli autori della canzone. Quasi quasi li cerco e li avviso!

Paolo delli Carri ha detto...

preferisco arisa..in tutti i sensi!

Anonimo ha detto...

Ignorante i diritti d'autore ... ma che dici se è una semplice frase scritta nella tua cacchio di lingua ...se almeno la conosci...